fbpx

Andrea Grassi

Responsabile del Laboratorio di Brescia e della sezione di Microbiologia

Laureato a pieni voti in Medicina Veterinaria presso l’Ateneo di Bologna con una tesi sperimentale sulle micotossine, successivamente ha conseguito la Specializzazione in Patologia Suina con tesi sui patogeni enterici nei suini da ingrasso presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2018 ha terminato un Executive Master di 3 anni in Patologia Clinica (direttore Prof S. Paltrinieri) e nel 2019 un corso di perfezionamento  della durata di 1 anno in “antibiotico-resistenza approccio one-health tra la medicina umana e veterinaria”  presso l’Università di Verona (direttore Prof E. Concia)

Dal 2009 al 2014 ha lavorato presso il Dipartimento di Diagnostica dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell’Emilia Romagna di Brescia sotto la supervisione del Dr. Alborali, occupandosi di routine analitica microbiologica per animali da reddito, animali da compagnia e specie ittiche, indagini microbiologiche e monitoraggio delle specie selvatiche e ittiche, impianti di compostaggio, biocarburanti, macelli e analisi delle acque ad uso zootecnico.

Ha preso parte a numerosi progetti di studio e ricerca su antibiotico-resistenza, utilizzo di molecole alternative agli antimicrobici di sintesi nell’allevamento intensivo, Stafilococchi Meticillino-Resistenti e patogeni enterici.

Dal 2014 entra in I-Vet dove si occupa di Microbiologia, Patologia Clinica e Malattie Infettive e prosegue nel tempo libero l’attività di aggiornamento e studio in campo microbiologico sugli animali da compagnia e da reddito.

Lorella Maniscalco

Responsabile sezione di Anatomia Patologica

Laureata a pieni voti in Medicina Veterinaria presso la Facoltà di Torino nel 2007, nel 2011 è Dottore in Ricerca in Scienze Veterinarie presso lo stesso Ateneo con tesi dal titolo “Biological role of PI3K/AKT/PTEN pathway in the pathogenesis of feline mammary carcinoma: development of an animal model in comparative oncology. Dalla laurea in poi ha svolto contemporaneamente attività di diagnostica istopatologica, completando il training dell’European College of Veterinary Pathologists (ECVP), e di ricerca nell’ambito dell’oncologia comparata presso il Dipartimento di Scienze Veterinarie  di Torino sino al 2018 studiando osteosarcoma e melanoma nel cane per poi spostarsi all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta collaborando anche con il Centro di Referenza di Oncologia Veterinaria e Comparata (CEROVEC). In tutti questi anni non ha mai smesso di svolgere anche attività di clinica sui piccoli animali per avere una visione a 360° e poter svolgere attività di consulenza ai colleghi.

Dal 2013 al 2017 ha svolto attività di docente a contratto presso la facoltà di Medicina Veterinaria di Torino per l’insegnamento di “tecnica delle autopsie”ed ha conseguito l’abilitazione a professore di II fascia nel settore di anatomia patologica veterinaria.

 Da gennaio 2014 è membro dell’Advisory Board della rivista internazionale “The Veterinary Journal”.

Autrice di oltre 40 abstract a congressi nazionali ed internazionali e di 20 pubblicazioni scientifiche su riviste ISI e ottenuto molti premi scientifici internazionali.

Inizia a collaborare con I-Vet ad Agosto 2015 e a gennaio 2016 entra a pieno regime nel team I-Vet come Responsabile della sezione di Anatomia Patologia, occupandosi di istologia, citologia, supporto e consulenza scientifica. 

Simona Verdoliva

Tecnico di Laboratorio I-VET Torino

Dopo il Diploma di Tecnico di Laboratorio Chimico Biologico,  lavora due anni presso il Dipartimento di Anatomia Farmacologica e Medicina Legale di Torino. Dal 2003 al 2018 lavora come Tecnico presso il Laboratorio Elleviti di Torino.

Da Gennaio 2019 a seguito dell’acquisizione di Ellevitì da parte di I-Vet , entra a far parte dello Staff come Tecnico di Laboratorio per la sede di Torino

Federica Gallina

Tecnico di Laboratorio I-VET Torino

Laureata a pieni voti presso la Facoltà di Tecniche di Laboratorio Biomediche di Torino. Durante il percorso universitario dal 2016 al 2017, presso l’Ospedale Cottolengo di Torino, si occupa di analisi di laboratorio di Chimica Clinica e Microbiologia.

Dal 2017 al 2018 presso l’Ospedale Sant’Anna di Torino nel laboratorio di Anatomia Patologica si occupa dell’allestimento di preparati microscopici assistendo l’anatomopatologo durante la riduzione del pezzo chirurgico, nella fissazione, inclusione,taglio e colorazione.

Inoltre, sempre in collaborazione con l’Anatomo Patologo, si occupa di esami macroscopici e batteriologici placentari e autoptici fetali, da cui ne consegue la tesi sulle Patologie della connessione utero-placentare, accretismo e distacco per la valutazione dell’attendibilità dei criteri diagnostici, macroscopici e istologici di accretismo placentare.

Dal 2019 entra a far parte dello staff I-Vet in qualità di Tecnico di Laboratorio Biomedico nella nostra sede di Torino

Gloria Taffera

Tecnico di Laboratorio I-VET Brescia

Laureata a pieni voti presso la facoltà di Tecniche di Laboratorio Biomedico dell’Università di Tor Vergata. Durante il percorso accademico si è dedicata principalmente a studi di ricerca in vitro e in vivo sui possibili effetti anti-tumorali di determinati polifenoli.

Dal 2017 al 2018 ha lavorato come tecnico di laboratorio presso un laboratorio di analisi cliniche umane.

Dal 2017 al 2019 ha lavorato presso il laboratorio di analisi veterinarie CdVet Roma, occupandosi principalmente di pre-analitica, ematologia, parassitologia e manutenzione della strumentazione di laboratorio.

Da maggio 2019 entra in I-Vet come Tecnico di Laboratorio Biomedico nella sede di Brescia, dove si occupa di biochimica clinica, ematologia, istologia, sierologia e microbiologia.

Stefano Bo

Direttore Sanitario Laboratorio I-VET Torino e Resp. Scientifico

Nato a Torino, laureato presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Torino. Dottore di Ricerca in Medicina Interna Veterinaria. Dal 1999 rappresentante italiano del Board Representative of ISFM (International Society of Feline Medicine). Presidente Senior della Società Italiana di Medicina Felina–SIMEF (affiliata SCIVAC e ISFM). Libero professionista in Provincia di Torino. Dal 2000 al 2009 Professore a Contratto in “Clinica delle Malattie Infettive del gatto” presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Torino. Autore di numerose pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali e relatore a congressi sia nazionali che internazionali. Ha pubblicato il “Manuale di Malattie Infettive del cane e del gatto”, ed. SCIVAC e ha collaborato con le D.sse K.Hartmann e J. Levy al manuale “Self-Assessment and Colour Review Of Feline infectious diseases”. Direttore e relatore nei Corsi di Medicina Felina, SCIVAC 2008-2017 e ESVPS gpCert(Felp) 2015-2019.

Dal Gennaio 2019, è Responsabile Scientifico dei Laboratori I-VET

Alessia Pizzimenti

Direttore Sanitario Laboratorio I-VET Rapallo 

Laureata nel 2004 con punteggio di 110/110 in Medicina Veterinaria presso la Facoltà di Messina, nel 2008 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca presso lo stesso Ateneo e nel 2010 ha conseguito la Specializzazione in Malattie Infettive, Profilassi e Polizia Veterinaria presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Bari con titolo “Attività antivirale di differenti composti di origine naturale e di sintesi su Caprine Herpesvirus-1 (CpHV-1)”.

Dal 2009 al 2011 ha lavorato presso l’ Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A. Mirri” con una borsa di studio nell’ambito del progetto di ricerca in “Diffusione di Cryptosporidium e Giardia in aziende zootecniche della Sicilia: nuovi aspetti diagnostici e valutazione dei reali rischi zoonosici” e con un progetto di ricerca dal titolo “Vaccination against spontaneous canine breast carcinomas with an experimental DNA vaccine (immunization against the oncogene Her-2/neu)”.

Dopo aver svolto per per un paio d’anni la libera professione, alla fine del 2011 ha lasciato la Sicilia per approdare in Liguria dove ha sempre svolto il ruolo di Responsabile di Laboratorio in diversi Laboratori di analisi veterinarie e dal 2019 è entrata a far parte di I-Vet come Direttore sanitario della nostra sede di Rapallo (Genova).

Marianna Pantoli

Patologa Clinica e Citologa sede I-VET Brescia

MARIANNA PANTOLI

Patologia clinica e Citologia

Laureata nel 2010 presso la facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Teramo con una tesi in medicina comportamentale dei felini, per i primi anni di professione si occupa di internistica in diverse strutture portando comunque avanti il suo interesse per la patologia clinica e la citologia.

Nel 2012 gestisce per due anni il laboratorio interno di una clinica per piccoli animali in Liguria, per poi approdare come patologa clinica al Cdvet di Roma nel 2015, sotto la direzione scientifica della Dott.ssa Silvia Rossi DiplECVCP.

Membro dell’ESVCP dal 2014, entra in I-Vet nel novembre 2019 dove si occupa principalmente di citologia, ematologia e consulenza scientifica. 

Paola Fracassetti

Patologa Clinica e Ematologia sede I-VET Brescia

Laureata in Medicina Veterinaria presso l’Università degli Studi di Milano, si divide tra il lavoro di Laboratorio, lettura di casi citologici e clinica dei piccoli animali prestando collaborazione per alcune strutture.

Dal 2016 entra a far parte dello staff I-Vet occupandosi di Ematologia, Citologia e allestimento dei preparati istologici.

Marco Casali

Tecnico di Laboratorio I-VET Brescia

Laureato nel 2016 presso la Facoltà di Tecniche di Laboratorio Biomediche di Brescia. 

Dal 2016 al 2018 lavora presso Synlab Itala nella sede di Castenedolo d nel laboratorio di Anatomia Patologica si occupa dell’allestimento di preparati microscopici assistendo l’anatomopatologo durante la riduzione del pezzo chirurgico, nella fissazione, inclusione,taglio e colorazione.

Dal 2019 entra a far parte dello staff I-Vet in qualità di Tecnico Responsabile della sezione di Anatomia Patologica nel Laboratorio di Brescia.

Claudia Alberti

Tecnico di Laboratorio I-VET Brescia

Diplomata nel 2018 in Tecnico di Laboratorio Articolazione Biotecnologie Sanitarie a Brescia, nello stesso anno entra in I-Vet occupandosi di preanalitica, analitica, elaborazione dei referti e controlli qualità. Precisa e attenta, è colei che si accerta che ogni giorno i controlli e le calibrazione siano perfetti.

© 2019-20 I-VET Analisi Cliniche Srl - P.IVA 03005430982 - Tutti i diritti sono riservati - Credits