fbpx
Versamento eosinofilico di gatto…

Versamento eosinofilico di gatto…


Versamento eosinofilico di gatto
I versamenti che contengono più del 10% di eosinofili vengono definiti eosinofilici indipendentemente dal contenuto di proteine o dalla cellularitá.
É una condizione che si riscontra poco frequentemente in medicina veterinaria, la presenza di eosinofili non consente di emettere una diagnosi specifica e la causa rimane spesso sconosciuta.
Alcuni studi tuttavia sembrano associare i versamenti eosinofilici alla presenza di neoplasie quali linfomi e mastocitomi.
Nel cane altre cause possono esser rappresentate da filariosi cardiopolmonare, polmonite interstiziale, granulomatosi sistemica disseminata, cestodiasi peritoneale e sarcocistosi.
Nel gatto è stato descritto un versamento eosinofilico pleurico in corso di aelurostrongilosi.
Questo versamento proviene da un gatto con ascessi disseminati.




Source

© 2019-20 I-VET Analisi Cliniche Srl - P.IVA 03005430982 - Tutti i diritti sono riservati - Credits